Antico Borgo
Antico Borgo ti da il benvenuto!

Antico Borgo

~ Paganesimo e Culto della Dea ~
 
HomeIndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Maialino al Vin Cotto

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Norna del Destino

Íviðia Hrafnsdóttir
Benedetta da Morrigan
Figlia di Muninn


Íviðia HrafnsdóttirBenedetta da MorriganFiglia di Muninn
avatar

Messaggi : 926
Località : Yggdrasil


MessaggioTitolo: Maialino al Vin Cotto   Ven 5 Mar 2010 - 9:47

Ormai si sa, Olympias e Norna sono appassionate di cucina. E quando trovano qualcosa che stuzzica la loro fantasia provano, e poi propongono.
Questa ricetta che ricopio dal sito di TGCom "Pronto in Tavola" non l'ho ancora provata, ma mi ispira. E come non potrebbe, visto che si tratta della ricetta di un popolo di stirpe germanico-scandinava?
La ricetta originale e' descritta come segue, ed e' ricopiata da un testo antico ad opera di un frate di un monastero nel piacentino. La ricetta e' del Goto Vinjidaharis, ribattezzato dai frati Vinidarius (ah, latinorum!).

“Prendi il maialino, acconcialo e mettilo a cuocere in olio e garum. Mentre cuoce, trita pepe, ruta ed una bacca d’alloro, garum, passito o vino cotto e vino vecchio. Mescola tutto insieme e versa nella pentola di rame: sistemaci il maialino e fagli terminare la cottura nella salsa.Quando lo levi dal fuoco, lega la salso con l’amido, versa nella salsiera e servi”.

Questa e' in pratica la ricetta originale che si trova nel manoscritto. Naturalmente un maialino intero per una famiglia e' un po' esagerato, quindi si puo' optare per un altro taglio di carne, sempre di maiale, come consiglia chi ha trascritto la ricetta.

Precisazione: il garum e' una salsa di pesce, si puo' facilmente ottenere con pasta d'acciughe o con acciughe stesse ridotte in poltiglia con un po' d'olio e un pizzichino di sale.

Prendete la pentola e fatevi rosolare, a fuoco basso, il pezzo di carne in olio d’oliva e garum (o purea d’acciughe) per una decina di minuti. Nel frattempo create il fondo di cottura come detto in ricetta: prendete il tritatutto e buttateci il pepe, la bacca di lauro, la ruta (se non c’è fresca, usate pure quella secca, in dose più generosa), vinocotto e vino rosso d’annata.
L’uso del vinocotto propende per una localizzazione diversa dal nord-Italia : ad istinto, definirei questa ricetta “umbro-marchigiana”.
Mescolare accuratamente ed assaggiare: controllate sempre il sapore, poi versate la salsa nella pentola e, sempre a fuoco basso, terminate la cottura, aggiungendo vincotto se il fondo s’asciuga.
Prima di servire, riscaldate il tutto.
Porzionate l’arrosto su un piatto di portata, irroratelo con la sua salsa ristretta con un poco d’amido di frumento (se serve) e portate subito in tavola, accompagnandolo con lo stesso vino rosso usato per la preparazione.
Se non avete a disposizione l’amido di frumento, restringete il sugo con mollica di pane/farina 00 : è meglio che ricorrere ad amidi non pertinenti (mais!) o alla fecola di patate.

Non so a voi, ma a me fa venire l'acquolina in bocca, nonostante siano mattino presto!




Heiði hana hétu
hvar er til húsa kom,
völu velspáa,
vitti hún ganda;
seið hún hvar er hún kunni,
seið hún hugleikin,
æ var hún angan
illrar brúðar.

~
Splendente gli uomini mi chiamano
Quando visito le loro case
Una Volva lungimirante
Esperta in talismani
Incantatrice
Astuta nella magia
Di donne malvagie
sempre la benvenuta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://anticoborgo.forumattivo.com
Olympias Luna Oscura



Messaggi : 671
Località : Antro roccioso nel Bosco di Salici


MessaggioTitolo: Re: Maialino al Vin Cotto   Ven 5 Mar 2010 - 13:02

se nn foss che odio le acciughe Razz
stavolta passo,non glie a fò XD






Nessuno stato è così simile alla pazzia da un lato, e al divino dall'altro quanto l'essere incinta.
La madre è raddoppiata, poi divisa a metà e mai più sarà intera

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Norna del Destino

Íviðia Hrafnsdóttir
Benedetta da Morrigan
Figlia di Muninn


Íviðia HrafnsdóttirBenedetta da MorriganFiglia di Muninn
avatar

Messaggi : 926
Località : Yggdrasil


MessaggioTitolo: Re: Maialino al Vin Cotto   Ven 5 Mar 2010 - 13:04

Io voglio provare.
Il problema sta a trovare il vino cotto qui a vicenza -.-




Heiði hana hétu
hvar er til húsa kom,
völu velspáa,
vitti hún ganda;
seið hún hvar er hún kunni,
seið hún hugleikin,
æ var hún angan
illrar brúðar.

~
Splendente gli uomini mi chiamano
Quando visito le loro case
Una Volva lungimirante
Esperta in talismani
Incantatrice
Astuta nella magia
Di donne malvagie
sempre la benvenuta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://anticoborgo.forumattivo.com
Olympias Luna Oscura



Messaggi : 671
Località : Antro roccioso nel Bosco di Salici


MessaggioTitolo: Re: Maialino al Vin Cotto   Ven 5 Mar 2010 - 13:17

certo che ora che me lo fai notare...come facevano i "norreni" a conoscere ed usare il vino cotto?
vuoi vedere che lo hanno portato loro nel sud italia?






Nessuno stato è così simile alla pazzia da un lato, e al divino dall'altro quanto l'essere incinta.
La madre è raddoppiata, poi divisa a metà e mai più sarà intera

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Norna del Destino

Íviðia Hrafnsdóttir
Benedetta da Morrigan
Figlia di Muninn


Íviðia HrafnsdóttirBenedetta da MorriganFiglia di Muninn
avatar

Messaggi : 926
Località : Yggdrasil


MessaggioTitolo: Re: Maialino al Vin Cotto   Ven 5 Mar 2010 - 13:28

Boh, non lo so sinceramente. Mi sorge il dubbio che la ricetta sia stata copiata male, perche' il vino cotto e' mosto appena fatto e ridotto per bollitura. Non so se i vitigni erano buoni, e se c'erano, a quell'epoca nelle regioni germaniche.
Mah...misteri..
Ad ogni modo, che sia copiata male o meno io voglio provarla Razz




Heiði hana hétu
hvar er til húsa kom,
völu velspáa,
vitti hún ganda;
seið hún hvar er hún kunni,
seið hún hugleikin,
æ var hún angan
illrar brúðar.

~
Splendente gli uomini mi chiamano
Quando visito le loro case
Una Volva lungimirante
Esperta in talismani
Incantatrice
Astuta nella magia
Di donne malvagie
sempre la benvenuta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://anticoborgo.forumattivo.com
Ospite
Ospite



MessaggioTitolo: Re: Maialino al Vin Cotto   Ven 5 Mar 2010 - 14:28

ho letto solo il topic...ho già fame, mangio il maiale e poi torno a leggerlo! Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Maialino al Vin Cotto   

Tornare in alto Andare in basso
 
Maialino al Vin Cotto
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» prosciutto cotto marchio coop
» CROSTONI CON MOUSSE DI PROSCIUTTO COTTO E UOVA DI QUAGLIA
» sabato 16 aprle
» Additivi, conservanti e compagnia bella ❖ Vulvodinia.info
» ho trovato un prosciutto cotto senza destrosio

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Antico Borgo  :: La Saggezza delle Streghe :: Cucina magica-
Andare verso: