Antico Borgo
Antico Borgo ti da il benvenuto!

Antico Borgo

~ Paganesimo e Culto della Dea ~
 
HomeIndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Le bugie della chiesa

Andare in basso 
Vai alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Rosablu
Strega Ricordella
avatar

Messaggi : 784

MessaggioTitolo: Le bugie della chiesa   Mer 2 Giu 2010 - 21:54

Navigando ho trovato questo video..
Non che non me lo aspettassi,ormai non mi stupisco più di nulla..Ma quante cose ancora la Chiesa cercherà di nascondere?COn quante altre bugie riempirà la testa a chi le crede?
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Girlightblue

avatar

Messaggi : 478
Località : Pandora


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Mer 2 Giu 2010 - 22:26

Che dire, io lo avevo già intuito che se veramente è esistito era solo un umomo come tanti... -.-'
Però si sà la gente avida vuole strafare e distorce la verità per i propri scopi....
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Rosablu
Strega Ricordella
avatar

Messaggi : 784

MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Gio 3 Giu 2010 - 11:39

Ma continuamo con lo schifo..




Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
*Asteria*

avatar

Messaggi : 152
Località : Napoli


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Gio 3 Giu 2010 - 15:30

Si impegnano tanto a mostrarsi diversi da ciò che sono e la gente ci crede anche. E' solo la facciata che è cambiata, il cuore e l'anima della chiesa sono sempre gli stessi. Non fanno inquisizione apertamente, forse, ma in ogni caso è sempre lo stesso schifo.. Scusate se sembro polemica, ma anche se siamo nell'età moderna le cose non sono cambiate poi così tanto rispetto al passato a mio parere.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Elinhor
Strega Mentorina
avatar

Messaggi : 823
Località : Lungo il cammino, in viaggio, alla ricerca di me.


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Gio 3 Giu 2010 - 15:33

Intanto ho guardato il primo video...
@Girl: la sua esistenza come uomo è provata storicamente. Il fatto che fosse solo un uomo non è detto nel video, non si parla di questo...o non ho capito io??

comunque la visione gnostica mi piace molto...e ovviamente tutto il discorso dei vangeli lo sapevo e ormai tutti sappiamo che la chiesa vuole nascondere e ha scelto i vangeli che facevano piu comodo (anche all'epoca) soprattutto politicamente.
L'importanza della Maddalena nella vita di Cristo è una cosa che mi piace e che penso dovrebbe essere messa in rilevanza, perché rivela la natura umana e piena d'amore di Gesù.
Ma si sa, inizialmente la figura femminile nel cristianesimo fu eliminata. Poi fu ridata importanza verso il 1000 quando si rivalutò la figura della Madonna.
Dire che Cristo aveva una "moglie", significherebbe non sconvolgere il messaggio di Cristo, anzi significherebbe ampliarlo (il messaggio è l'Amore!), ma andrebbe a sconvolgere tutta la struttura e la gerarchia della chiesa...con graaaandi problemi per LORO (e nonostante io sia cristiana, dico LORO).
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Rosablu
Strega Ricordella
avatar

Messaggi : 784

MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Gio 3 Giu 2010 - 19:28

Avevo scritto una bellissima risposta che mi si è cancellata..Che fastidio!Non riuscirò a riscriverla ma i concetti ci sono..
Da ex cristiana quale sono,sono una di quelle che si sono accorte di quanto possa far schifo la chiesa,nata forse per i giusti intenti,cresciuta con quelli sbagliati..Purtroppo al mondo ci sono ancora così tanti fedeli che chiudono gli occhio piuttosto ad aprirli di fronte alla realtà dei fatti:la chiesa fa schifo!Non critico i cristiani,ognuno ha la sua fede,critico chi permette alla chiesa di fare ciò che fa senza battere ciglio,critico il potere che ha assunto quando Gesu predicava altro, che diciamolo è un uomo che è stato usato e continua ad essere sfruttata la sua immagine.Non è questione di essere polemiche Asteria è solo la realtà dei fatti e ho aperto il topic apposta, quindi non farti problemi a dire la tua.Mi piacerebbe che le persone aprissero gli occhi,ma a volte è più facile far finta di nulla che accettare la realtà e sono secoli che la chiesa sfrutta la paura della gente di fronte ai cambiamenti per proprio conto!Se penso ai preti pedofili mi chiedo ma davvero diamo ancora corda alla chiesa?Stimavo il precedente papa perchè aveva capito il marcio che c'era nella chiesa e ha cercato anche se poco di rimediare, quello di adesso basta vedere le sue origini per sapere perchè è stato eletto: per imporre la chiesa!Riportarla a quel potere che diciamocelo, anche se pochissimo alla volta sta perdendo!Bugie,e solo bugie continuano ad uscire dalla chiesa..E non posso che essere disgustata di fronte a questa realtà..Mi chiedo come ancora riesca a predicare la pace quando essa stessa con il suo passato e presente ha fatto tutt'altro..
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Elinhor
Strega Mentorina
avatar

Messaggi : 823
Località : Lungo il cammino, in viaggio, alla ricerca di me.


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Gio 3 Giu 2010 - 19:38

sono d'accordissimo con te Rosablu!
L'unica cosa che devo "rimproverare" a tutti ultimamente è questa. La storia dei preti pedofili è "nata" per via del fatto che a differenza degli altri pedofili, essi non venivano puniti e venivano difesi dalla chiesa. E su questo sono perfettamente d'accordo. Ma poi come sempre, per colpa dei media, la cosa si è trasformata: ora non si parla d'altro...e non dico che non bisogna parlarne, dico solo che ora sembra che se un pedofilo è prete è peggio di un insegnante pedofilo o di un genitore pedofilo...e secondo me vanno invece messi sullo stesso piano. Oltretutto ormai non si sa più quando le storie sono vere e quando no...dato che si sa, accusando qualcuno di pedofilia, nella maggior parte dei casi anche se la cosa non è vera chi accusa guadagna soldi, perché finisce spesso che l'accusato richiede il patteggiamento anche se non ha fatto nulla, visto che ora anche solo una carezza (normalissima) puo essere scambiata per pedofilia (esempio eclatante, M. Jackson: dopo la morte hanno smentito tutto, ma ormai i soldi l'avevano presi). Conosco un sacerdote che è stato accusato di pedofilia. Ora, io non so se sia vero o meno (ha chiesto il patteggiamento), ma per quello che lo conosco è una brava persona..ora è stato rimandato nel suo paese.
Con questo non voglio minimizzare né giustificare nessuno: assolutamente no! chi è colpevole deve essere punito...
ma si finisce per esagerare e trasformare tutto, nella stessa maniera in cui la chiesa ha trasformato il messaggio di Gesù...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Rosablu
Strega Ricordella
avatar

Messaggi : 784

MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Gio 3 Giu 2010 - 19:59

Purtroppo il vero scandalo è il fatto è che la chiesa cerca di coprire questi scandali, assicurandosi la non denuncia del fatto,intimidendo le vittime, trasferendo i preti come se un trasferimento risolva tutto, non punendoli ecc..
Uno dei video prova questa cosa!Come si può lasciare un pedofilo ancora assieme a dei bambini come se non fosse successo nulla?Come si può coprire la cosa?I pedofili normali vengono giudicati e incarcerati, perchè i preti non devono avere lo stesso trattamento?Perchè la chiesa li copre e basta invece di predere provvedimenti?Semplicemente perchè la chiesa ha sempre vissuto nelle bugie e i preti pedofili buttano giu la reputazione della chiesa,che risulta essere più importante della salute dei bambini stessi,in questo caso.Il loro obiettivo è mantenere la reputazione al di la delle conseguenze che questo comporta..L'ha sempre fatto e sempre lo farà, ogni sua azione è stranamente giustificata anche le peggiori.Basta pensare alle motivazioni che sono state tirate fuori durante le caccie alle streghe,guerre religiose,recente pedofilia ecc
Nonostante i secoli,la chiesa continua a fare sempre gli stessi errori e continua a risolverli sempre allo stesso modo e la gente continua a fingere di credere e di non vedere la realtà dei fatti..
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Elinhor
Strega Mentorina
avatar

Messaggi : 823
Località : Lungo il cammino, in viaggio, alla ricerca di me.


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Gio 3 Giu 2010 - 20:05

te l ho detto su questo sono perfettamente d'accordo!
sono d'accordo sul dare importanza a questo fatto perché non vengono puniti e vengono coperti dalla Chiesa...
Ma si finisce come al solito per dare importanza ad un fatto e lasciare indietro invece tanti altri fatti di uguale gravità...
poi ripeto, conosco un sacerdote che è stato accusato, ha subito un processo e ha chiesto il patteggiamento che gli è stato concesso...purtroppo so che nella maggior parte dei casi non è cosi; ma si finisce per fare di tutta l'erba un fascio. E come sempre si mettono in luce solo i lati negativi, mai quelli positivi. In questo caso come in tutti gli altri eh!
E ripeto, non voglio difendere nessuno perché sono la prima a criticare la chiesa per le cose negative e a non crederci molto...anzi....
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Girlightblue

avatar

Messaggi : 478
Località : Pandora


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Gio 3 Giu 2010 - 20:54

In realtà Elinhor era proprio perchè molti credenti dicono che Gesù sia sempre stato casto e puro, senza aver avuto nessuna relazione sentimentale con nessuna donna e quindi senza peccati terreni che viene considerato figlio di Dio, ma se venisse fuori che ha avuto una moglie e probabilmente dei figli (il che è molto probabile considerando l'era in cui viveva) lo reputerei senz'altro un grande uomo. Ma da come viene descritto nella Bibbia non posso credere a nessuna di quelle parole poiche sono parecchi controsensi se esaminata bene...
Questa è la mia opinione e spero di non aver offeso nessuno


Ultima modifica di Girlightblue il Ven 4 Giu 2010 - 0:48, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Rosablu
Strega Ricordella
avatar

Messaggi : 784

MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Gio 3 Giu 2010 - 20:57

Non per niente esistono un sacco di vangeli che la chiesa non ha approvato al mondo, alcuni dei quali lo descrive come uomo e non come il figlio di dio..
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Elinhor
Strega Mentorina
avatar

Messaggi : 823
Località : Lungo il cammino, in viaggio, alla ricerca di me.


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Gio 3 Giu 2010 - 21:05

@Girl: capisco quello che dici, ma secondo me in fin dei conti (se è vero che era uomo E dio) perché una moglie dovrebbe togliere il lato divino? Secondo la concezion ristretta cattolica si, ma secondo me no...

@Rosa: questo lo so, come so che ce ne sono alcuni che lo reputano solo Dio...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Rosablu
Strega Ricordella
avatar

Messaggi : 784

MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Gio 3 Giu 2010 - 21:31

Non credo che una moglie tolga il lato divino di Gesù, ma creerebbe danni sulle fondamenta della chiesa.La chiesa ha voluto dare un'immagine a Gesù e questa morirebbe se si scoprisse il suo lato umano..Personalmente scoprire un lato umano di Gesù credo darebbe più valore all'uomo che è stato ma si sa che la chiesa nelle sue bugie deve viverci quindi sarebbe sconveniente scoprire la moglie di Gesù o altri elementi che lo renderebbero più umano che divino..
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Elinhor
Strega Mentorina
avatar

Messaggi : 823
Località : Lungo il cammino, in viaggio, alla ricerca di me.


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Gio 3 Giu 2010 - 21:34

e questo è quello che ho detto anche nel primo commento a riguardo quindi non posso che essere d'accordo! Smile
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Arwen

avatar

Messaggi : 63
Località : Avalon


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Ven 19 Nov 2010 - 4:35

Parlo da ex cristiana, perchè anch'io la sono stata fino all'età di 13 anni. Rispetto i cattolici perchè ognuno ha libertà di religione, ma il mio giudizio riguardo alla chiesa è molto duro. La considero la più grande organizzazione terroristica e mafiosa mai esistita, in grado di coprire le sue ingiustizie e le sue malefatte, con il potere. Perchè è questa la verità, è l'organo più potente che esista e non si rispecchia per nulla con il Dio descritto nella loro Bibbia.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Atramet

avatar

Messaggi : 511
Località : Vicenza


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Lun 22 Nov 2010 - 16:49

Vi parlo come uno che affronta il "Gregge" da quasi un anno sul Gazzettino. Gente come LEONARDO, Fides-et-Ratio, Ciro, Daniele, Fabione e Nayax (l'ultimo un valido, si fa per dire, sostenitore della chiesa nel sito della UAAR.. insomma un martire.) VEdete la maggiorparte sono maschi... non vi cito Paola60... Oly l'ha letta.. ed é un affronto a tutto ciò che é femminista. (addirittura difende i preti pedofili dicendo che la colpa era dei bambini poco vestiti, e gli stupratori dicendo che, nel caso succedesse a lei, altro non sarebbe che una prova datale dal Signore...)

Dopo un anno di pseudo confronto con certe mentalità posso dire che ormai il modo in cui "ragiona" queste persone non ha nulla a che fare né con la conoscenza né con il cervello. Vengono lobotomizzati, o subiscono un lavaggio del cervello.
Iesua era un rabbino, rivoluzionario e contro l'occupazione romana e di déi stranieri in israele. Il 90% di quello che viene "tramandato" invece é intriso di correnti neo-classiche gnostiche che nulla hanno avuto a che fare con il "messia". Anche il dualismo, corpo-anima, bene-male, paradiso-infermo, non ha nulla a che fare con quanto predicato. Il problema é la rete di bugie messa in piedi sia da Paolo di Tarso (il motivo della scomparsa di Maria Maddalena e del fatto che il Cristo fosse sposato) che da altri successivi. Non pensate che le scritture siano rimaste uguali nel tempo. I vangeli canonici stessi per il 300 d.C hanno avuto diverse rivisitazioni e censure prima del Consiglio di Nicea. Così tante che, mi ricordo, erano state scritte piu' di 300 versioni ... (e ne hanno scelte 4.... potete immaginare) almeno hanno dovuto lavorare solo su 4 volumi e non 300...
C'era il culto gnostico Cristiano in qualche regione dell'antiochia (vicino la turchia) in cui si venerava il Cristo come esponente del regno animale generato da Maria (la Terra) dopo la fecondazione di Dio (il cielo) ma venne sterminato dai cristiani stessi... Li scovarono nelle caverne e li uccisero tutti tacciandoli di eretici.

Ci sono diversi argomenti sul 'messaggio originale" e quello che la Chiesa propone.

Anche l'idea stessa di Chiesa era contraria al Cristo che non parlava affatto di chiesa ma di liberazione della propria terra. Il problema é che finché sono esistiti diversi culti e religioni, nessuno poteva imporsi e, economicamente, era dispendioso cercare di ingraziarsi ogni divinità. (un esempio banale) Uno dei motivi percui Costantino (si rivolti nella tomba) semi-abolì gli altri culti e mise come religione di stato il Cristianesimo... (e pure i vescovi di allora erano divisi nell'essere parte di una istituzione governativa riconoscendo i pericoli di mettere come potere temporale a livello imperiale un culto... furono eliminati e assassinati.)

LA rabbia é giustificata... essere presi per il cu.... per millenni é qualcosa che farebbe perdere le staffe.

Ditemi se volete anedditi dal Gazzettino per avere un'idea di come la gente ragiona..... demotivante.

Sahoni


I think I could turn and live with animals,
they're so placid and self-contained,
I stand and look at them long and long.
They do not sweat and whine about their condition,
They do not lie awake in the dark and weep for their sins,
They do not make me sick discussing their duty to God,
Not one is dissatisfied,

Not one is demented with the mania of owning things,
Not one kneels to another,
nor to his kind that lived thousands of years ago,
Not one is respectable or unhappy over the whole earth.


("Song of Myself", Walt Whitman, 1819-1892)




Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Rosablu
Strega Ricordella
avatar

Messaggi : 784

MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Lun 22 Nov 2010 - 17:30

Si Atrametuccio mettili..così poi li commentiamo per bene..ultimamente leggo poco il giornale..aspetto con ansia questi articoli!!! Razz
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Atramet

avatar

Messaggi : 511
Località : Vicenza


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Mer 24 Nov 2010 - 14:48

Gazzettino

Eccolo qui uno dei suoi vaneggiamenti di Fides-et-Ratio...


Ovviamente distrutto.. ma noterete presto il suo modo di "argomentare"

Ecco come argomentano i Cattolici. (tranne Leonardo)

Titolo a caratteri cubitali tipo: LA CHIESA PORTATRICE DI VERITA' o altre affermazioni simili.

Totale assenza di confronto. Non rispondono alle domande ma, spesso, cambiano argomento portando e/o citando fonti e siti a stampo cattolico.

Non argomentano l'argomento o le riflessioni a loro rivolte ma spesso attaccano le persone.

Insomma godeteveli.


I think I could turn and live with animals,
they're so placid and self-contained,
I stand and look at them long and long.
They do not sweat and whine about their condition,
They do not lie awake in the dark and weep for their sins,
They do not make me sick discussing their duty to God,
Not one is dissatisfied,

Not one is demented with the mania of owning things,
Not one kneels to another,
nor to his kind that lived thousands of years ago,
Not one is respectable or unhappy over the whole earth.


("Song of Myself", Walt Whitman, 1819-1892)




Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Elinhor
Strega Mentorina
avatar

Messaggi : 823
Località : Lungo il cammino, in viaggio, alla ricerca di me.


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Mer 24 Nov 2010 - 19:20

purtroppo è cosi che ragiona una buona quantità di persone...
Per il resto, molti sanno che non è giusto vedere in modo negativo l omosessualità e per questo dicono: no all'omofobia! ma purtroppo, per educazione e inculcazione di idee, nel profondo ci vedono qualcosa di sbagliato. Per fortuna, rendendosene conto, continuano a non discriminare, nonostante quello che sentono nel profondo (situazione che conosco bene, perché fino a poco tempo fa ero cosi: capivo che non era giusta la discriminazione, ma ci vedevo qualcosa di..."non naturale", probabilmente per via della mia educazione. Poi ho fatto un salto di consapevolezza).

Per fortuna che sembra che la gente si stia un po' svegliando...
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Girlightblue

avatar

Messaggi : 478
Località : Pandora


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Dom 28 Nov 2010 - 20:39

Son curiosa anche io di leggere i loro "Imparzialissimi" articoli quindi posta pure tutti gli atricoli che ti passano sottomano Atramet ^_*

cheers lol! study lol! cheers
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Atramet

avatar

Messaggi : 511
Località : Vicenza


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Mar 30 Nov 2010 - 12:34

Questo é un altro esempio di Paola60 ed il suo ragionamento. Una forte sostenitrice della Chiesa che non ragiona con la propria testa né le interessa leggersi da sola le Scritture per farsi un'idea propria perché, a quando lei stessa dice, ci sono menti migliori della sua ed il suo confessore é tra questi. Non importa le lauree che uno può avere, deve intendere il Messaggio nella maniera giusta ( e perciò la maniera della Chiesa) altrimenti non sta leggendo le Scritture correttamente...

Qui la discussione é chiusa, si parla del prete scoperto dal programma Le Iene, che molestava chi andava da lui con problemi della propria sessualità e lui approffittava. Sia ben chiaro, non si vedeva il volto del prete né erano stati dati indicazioni su chi fosse o dove vivesse. Dopo il video venne l'inchiesta e la Curia spostò il prete in una comunità di cura... ma evidentemente non si é trovato bene e si é suicidato.

Bene questo é il messaggio di Paola60 in questo forum. Molti accusano le Iene come responsabili di questa morte.....

"lettera a mio fratello
Non oso pensare a quale sofferenza ti abbia portato all'esperienza estrema.La stupidità e indifferenza mediatica sono niente di fronte alla responsabilità di chi ti ha fatto perdere di vista la speranza el'amore che il Signore ha per te.Noi cristiani siamo tutti responsabili di questo perchè ci sono altri modi per denunciare quello che è ingiusto,ma l'ego ci porta ad aver bisogno di vittime e tu fratello non hai resistito.Signore perdonalo per il Tuo amore e accoglilo comunque presso di Te.
commento inviato il 29-11-2010 alle 14:52 da paola60



mah....


I think I could turn and live with animals,
they're so placid and self-contained,
I stand and look at them long and long.
They do not sweat and whine about their condition,
They do not lie awake in the dark and weep for their sins,
They do not make me sick discussing their duty to God,
Not one is dissatisfied,

Not one is demented with the mania of owning things,
Not one kneels to another,
nor to his kind that lived thousands of years ago,
Not one is respectable or unhappy over the whole earth.


("Song of Myself", Walt Whitman, 1819-1892)




Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Atramet

avatar

Messaggi : 511
Località : Vicenza


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Mar 30 Nov 2010 - 12:56

A proposito... come esercizio di confronto provate a scrivere in questo articolo del Gazzettino.

Gazzettino

Esprimete la vostra, confrontatevi e provate a mettere in dubbio quello che la gente afferma.

E' un buon esercizio per mettere in moto i propri neuroni. Laughing

E ancora... qui si parla di Eutanasia....

Gazzettino2

Buon divertimento Laughing


I think I could turn and live with animals,
they're so placid and self-contained,
I stand and look at them long and long.
They do not sweat and whine about their condition,
They do not lie awake in the dark and weep for their sins,
They do not make me sick discussing their duty to God,
Not one is dissatisfied,

Not one is demented with the mania of owning things,
Not one kneels to another,
nor to his kind that lived thousands of years ago,
Not one is respectable or unhappy over the whole earth.


("Song of Myself", Walt Whitman, 1819-1892)




Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
@Lady Helena@

avatar

Messaggi : 321
Località : Genova


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Mar 30 Nov 2010 - 23:45

Quello che veramente mi lascia basita sono quei genitori che consapevolmente non hanno parlato ai loro figli dei vari casi di pedofilia,perchè non sono stati pochi episodi.
Non contenti continuano a mandarli a catechismo che poi sarebbe imparare a memoria preghiere che non puoi capire e prendere per oro colato i loro appunto dogmi.
Ci sono alcune persone che credono in un Dio padre,che li ha creati e ha creato il mondo,l'universo e tutto quello che ci circonda.Quando la Fede è vera e messa in pratica non mi infastidisce a prescindere dal credo praticato.
Vogliamo magari parlare anche dei musulmani che si ubriacano,rubano,stuprano nel nostro paese mentre a casa loro verrebbero uccisi??
Tutte queste situazioni avvengono in Italia perchè siamo un paese di deboli,mi dispiace dirlo,che si fanno mettere i piedi in testa facilmente....per esempio,se lo Stato Italiano è laico,perchè si insegna solo il cristianesimo durante l'ora di religione??La nostra Costituzione ci permette in teoria di professare qualsiasi fede,in realtà siamo obbligati a partecipare a un determinato culto altrimenti nulla.
Perdonate lo sfogo.
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Girlightblue

avatar

Messaggi : 478
Località : Pandora


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Mer 1 Dic 2010 - 1:40

Più che metterli in moto io li sto perdendo i miei neuroni, troppo ridere mi fa mal di panciaaa lol!
Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Olympias Luna Oscura



Messaggi : 671
Località : Antro roccioso nel Bosco di Salici


MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   Mer 1 Dic 2010 - 5:57

Giusto per restare in tema,ma com'è che quando uno muore-peggio se prete- può aver commesso le peggio cose,ma viene visto comunque come un povero uomo,buono casto e puro?
Io son rimasta basita a legger sul Giornalettismo invece,dove non aprono gli occhi pensando "cazzo un pedofilo",no,assolutamente...pensano soltanto a dire povero prete e a chi da contro dicono robe tipo "brucerete all'inferno,siete poveri atei etc etc"
ma possibile che se la pedofilia parte dalla Chiesa se la difendono come se fosse solo una balla colossale?
non è che sotto sotto pedofili ci son pure loro?






Nessuno stato è così simile alla pazzia da un lato, e al divino dall'altro quanto l'essere incinta.
La madre è raddoppiata, poi divisa a metà e mai più sarà intera

Tornare in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Le bugie della chiesa   

Tornare in alto Andare in basso
 
Le bugie della chiesa
Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Vai alla pagina : 1, 2  Seguente

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Antico Borgo  :: Una Finestra sul Mondo-
Andare verso: