Antico Borgo
Antico Borgo ti da il benvenuto!

Antico Borgo

~ Paganesimo e Culto della Dea ~
 
HomeIndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividere | 
 

 Ricetta dell'Idromele

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
AutoreMessaggio
Dwilith
Figlia della Luna

avatar

Messaggi : 463
Località : Roma


MessaggioTitolo: Ricetta dell'Idromele   Mer 27 Gen 2010 - 18:14

Ingredienti Idromele:
- 2 gr. di cannella
- 1/2 gr. di chiodi di garofano
- 400gr. del miglior miele (meglio se dolce tipo acacia o millefiori, l’importante è che sia un buon milele)
- 350gr. di alcool a 90°
- 1 litro d’acqua
- 1 scorza di limone (solo la parte gialla)

La fase della preparazione:
Lasciare macerare in un vaso chiuso la cannella con i chiodi di garofano e la scorza di limone (senza il bianco), immersi nell’alcool per 10 giorni agitando il barattolo ogni tanto.
Ora è il momento di mescolare il miele con l’acqua e fare bollire fino a ridurre di metà il volume della soluzione, lasciare raffreddare a temperatura ambiente.
Filtrate il macerato e unitelo all’acqua e miele, infine imbottigliate (il vero idromele andrebbe fermentato con del lievito apposito, non quello di birra, per una quarantina di giorni tappando le bottiglie con garza, e tenendole in un luogo tiepido.)


Idromele analcolico
- 250 g di miele d’acacia
- 1 litro d’ acqua
- 1 mela
- 1 limone
- 1 cucchiaio di cannella
- 5 chiodi di garofano
- 1 cucchiaino di noce moscata

Il procedimento:
Fare bollire gli ingredienti tagliando la frutta a pezzi.
Eliminare la schiuma che sale in superficie e quando il tutto è saporito spegnere e filtrare.
Si ottiene in questo modo un’ottima bevanda analcolica ideale per festeggiare Esbat e Sabbat.



Sei di sangue e di terra... Sei terra che dolora e che tace... l'Amore è il tuo sangue




Ultima modifica di Dwilith il Ven 29 Gen 2010 - 22:40, modificato 1 volta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://moondaughter.splinder.com/
SoloViv

avatar

Messaggi : 366
Località : Castelvetro di Modena


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Ven 29 Gen 2010 - 22:02

Penso che proverò quello analcolico
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://svivipuntoit.splinder.com/
Dwilith
Figlia della Luna

avatar

Messaggi : 463
Località : Roma


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Ven 29 Gen 2010 - 22:06

Viv, ma a chi la racconti...



Sei di sangue e di terra... Sei terra che dolora e che tace... l'Amore è il tuo sangue


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://moondaughter.splinder.com/
SoloViv

avatar

Messaggi : 366
Località : Castelvetro di Modena


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Ven 29 Gen 2010 - 22:23

Ma come... io? Non bevo mai alcolici...no no

A parte gli scherzi, ma sto lievito apposito che sarebbe? Che se è qualcosa che posso fare da me, tipo il lievito naturale per il pane, ci provo davvero a farlo.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://svivipuntoit.splinder.com/
Dwilith
Figlia della Luna

avatar

Messaggi : 463
Località : Roma


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Ven 29 Gen 2010 - 22:42

Guarda, io ho sentito parlare di questo lievito solo di recente e l'ho aggiunto in questa nota anche se ovunque ho sempre trovato la ricetta con il lievito di birra. Presumo si tratti proprio di quello "naturale" che fai anche tu. Potresti provare e poi farci sapere



Sei di sangue e di terra... Sei terra che dolora e che tace... l'Amore è il tuo sangue


Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://moondaughter.splinder.com/
SoloViv

avatar

Messaggi : 366
Località : Castelvetro di Modena


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Sab 30 Gen 2010 - 17:21

E allora si proverà!!!
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://svivipuntoit.splinder.com/
Olympias Luna Oscura



Messaggi : 671
Località : Antro roccioso nel Bosco di Salici


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Gio 18 Feb 2010 - 19:38

In realtà Viv la ricetta antica,quello che realmente facevano i Druidi era semplice miele(molto spesso di erica) e acqua,lasciato lì a fermentare e fatto nel periodo di autunno o primavera perchè non ci dev'esser nè troppo caldo nè troppo freddo.

Credo che poi la ricetta sia stata modificata per scopi a me ignoti dai produttori odierni.






Nessuno stato è così simile alla pazzia da un lato, e al divino dall'altro quanto l'essere incinta.
La madre è raddoppiata, poi divisa a metà e mai più sarà intera

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
SoloViv

avatar

Messaggi : 366
Località : Castelvetro di Modena


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Gio 18 Feb 2010 - 21:29

Si Oly ho letto il topic che hai scritto oggi in proposito, ma a questo punto, se son riuscita a fare dell'ottimo lievito naturale con qualche cucchiaio di acqua e farina, tanta pazienza e amore, sarò ben in grado di sperimentare la ricetta originale dell'idromele!! Io ci provo
Bacetti
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://svivipuntoit.splinder.com/
Olympias Luna Oscura



Messaggi : 671
Località : Antro roccioso nel Bosco di Salici


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Gio 18 Feb 2010 - 21:36

attenta ad una cosa stella,quando fermenta è del tipo di bevanda che ti fa saltare i tappi,sarebe il caso usare quei robi (nn so coem si chiamano)per far sfiatare






Nessuno stato è così simile alla pazzia da un lato, e al divino dall'altro quanto l'essere incinta.
La madre è raddoppiata, poi divisa a metà e mai più sarà intera

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
SoloViv

avatar

Messaggi : 366
Località : Castelvetro di Modena


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Gio 18 Feb 2010 - 21:40

Si ho capito, mi attrezzerò ben bene prima di cominciare l'opera Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://svivipuntoit.splinder.com/
Norna del Destino

Íviðia Hrafnsdóttir
Benedetta da Morrigan
Figlia di Muninn


Íviðia HrafnsdóttirBenedetta da MorriganFiglia di Muninn
avatar

Messaggi : 926
Località : Yggdrasil


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Ven 19 Feb 2010 - 9:51

Citazione :
="Olympias Luna Oscura"]attenta ad una cosa stella,quando fermenta è del tipo di bevanda che ti fa saltare i tappi,sarebe il caso usare quei robi (nn so coem si chiamano)per far sfiatare


Tappo con gorgogliatore.



In alcuni negozi (io l'ho visto al Viridea di Torri di Quartesolo) vendono il kit completo per fare la birra, ottimo naturalmente anche per la produzione artigianale di idromele.
Non appena ho un po' di soldini lo voglio comprare e seguire la ricetta originale dell'idromele, senza alcol aggiunto.
Quello che ho fatto io, che e' il risultato della prima ricetta riportata qui, e' venuto buono, ma andava bevuto dopo un po' di stagionatura.




Heiði hana hétu
hvar er til húsa kom,
völu velspáa,
vitti hún ganda;
seið hún hvar er hún kunni,
seið hún hugleikin,
æ var hún angan
illrar brúðar.

~
Splendente gli uomini mi chiamano
Quando visito le loro case
Una Volva lungimirante
Esperta in talismani
Incantatrice
Astuta nella magia
Di donne malvagie
sempre la benvenuta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://anticoborgo.forumattivo.com
Olympias Luna Oscura



Messaggi : 671
Località : Antro roccioso nel Bosco di Salici


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Sab 20 Feb 2010 - 0:52

vero,quello era buono e utile x certi "viaggetti" Razz






Nessuno stato è così simile alla pazzia da un lato, e al divino dall'altro quanto l'essere incinta.
La madre è raddoppiata, poi divisa a metà e mai più sarà intera

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Neurospates
L'alchimista
Figlio del Plenilunio
Onirico Rapsodo del Surreale

avatar

Messaggi : 383
Località : Nessun Luogo


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Lun 1 Mar 2010 - 23:41

Mia nonna è bravissima a fare l'idromele!!! Very Happy

Usa uno strumento praticamente uguale a quello della foto, e viene fuori una cosa buona buona... Smile Smile

Appena passo tra le valli bellunesi le chiedo che ingredienti usa, ma oserei dire che non ci mette né limone né molte spezie


« Il bramino Dona vide il Buddha seduto sotto un albero e fu tanto colpito dall'aura consapevole e serena che emanava, nonché dallo splendore del suo aspetto, che gli chiese:
– Sei per caso un dio?
– No, brâhmana, non sono un dio.
– Allora sei un angelo?
– No davvero, brâhmana.
– Allora sei uno spirito?
– No, non sono uno spirito.
– E allora, che cosa sei?
– Io sono sveglio.
»

(Anguttara Nikaya)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Gwydion

avatar

Messaggi : 53
Località : Lucheux


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Ven 23 Apr 2010 - 0:57

Idromele Very Happy

ghghg

un meraviglioso modo per festeggiare e farsi forti Smile

vi raccontero' un po di vicissitudini nel creare la bevanda alcolica che viene presentata qui sopra... ma rischierei di rendermi troppo ridicolo Very Happy

vi informo soltanto che mi sto costruendo una cantina per distillarlo Very Happy e credo che le daro' anche un nome... heheh ho gia' le botti Very Happy ho il mio fornitore di miele Very Happy e non vedo l'ora che sia finita per iniziare la produzione Smile

comunque si, la sola ed unica ricetta e' acqua e miele, lasciato a fermentare per 3-4 mesi circa (da sapere che piu' fermenta e piu' diventa liquoroso, perde grado alcolico e diventa piu' dolce) a 3-4 mesi e' appena appena consumabile, io lo trovo troppo secco ed alcolico per i miei gusti... acerbo Smile la cantina o il luogo dove lo si fa fermentare deve restare a 28-30 gradi e lontano dalla luce per evitare che la fermentazione "impazzisca" la temperatura di fermentazione deve essere 40 gradi stabili che e' la temperatura alla quale avviene la fermentazione ottimale ed e' una temperatura che non altera le qualita' del miele (40° e' la temperatura che troverete all'interno di un alveare)

e poi... beh ringraziare le api ogni volta che potete Smile
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Olympias Luna Oscura



Messaggi : 671
Località : Antro roccioso nel Bosco di Salici


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Mar 27 Apr 2010 - 15:39

@Gwyd saic he ora che lo hai detto sei OBBLIGATO a portarmene un pò?






Nessuno stato è così simile alla pazzia da un lato, e al divino dall'altro quanto l'essere incinta.
La madre è raddoppiata, poi divisa a metà e mai più sarà intera

Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Gwydion

avatar

Messaggi : 53
Località : Lucheux


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Mar 27 Apr 2010 - 21:37

aspetta che inizio a produrlo poi credo che potrei venderlo in italia a prezzi fototronici Very Happy per ora mi approvvigiono anche io da una simpatica vecchina apicultrice che non parla francese ma ch'ti... per chi ha visto il film giu' al nord ha una mezza idea... per chi non lo ha visto e' un dialetto incomprensibile ai francesi... figuratevi ad un povero italiano che nn ha mai studiato francese in vita sua Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ombra XI

avatar

Messaggi : 168
Località : Padova


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Mar 27 Apr 2010 - 22:53

Io ho appena finito di fargli fare al mosto la prima fermentazione, ora sto cercando di filtrare e togliere il residuo sul fondo, e poi per un bel pò lo terrò a "stagionare"..
Anche se l'ho fatto con le dosi sbagliate Razz e comettendo molti errori nella preparazione, il risultato non è male nonostante le attrezzature "fai da te".
Quando preparerò la damigiana da 5L non potrà che venir quasi perfetto.
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Gwydion

avatar

Messaggi : 53
Località : Lucheux


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Mar 27 Apr 2010 - 23:31

hehehe ma l'idromele e' un altra cosa Very Happy

non disprezzo nemmeno il vino eh Very Happy
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ombra XI

avatar

Messaggi : 168
Località : Padova


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Mar 27 Apr 2010 - 23:43

Gwydion ha scritto:
hehehe ma l'idromele e' un altra cosa Very Happy

non disprezzo nemmeno il vino eh Very Happy
Cioè per non rischiare fraintendimenti, per mosto in questo caso intendo il miele con l'acqua
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Gwydion

avatar

Messaggi : 53
Località : Lucheux


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Mer 28 Apr 2010 - 0:07

ah okay Very Happy

sara' ma mosto penso sempre al vino Very Happy

vai allora Smile l'idromele merita sempre Smile

ma il mio e' meglio Very Happy ghgh
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ombra XI

avatar

Messaggi : 168
Località : Padova


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Mer 28 Apr 2010 - 0:19

Gwydion ha scritto:
ah okay Very Happy

sara' ma mosto penso sempre al vino Very Happy

vai allora Smile l'idromele merita sempre Smile

ma il mio e' meglio Very Happy ghgh
Quando farò i 5L vedremo Farò delle foto in quell'occasione.
Devo capire come filtrare bene, e l'idea di usare dei calzini di cotone per filtrare come faceva il nonno di un mio amico per il vino, non che mi piaccia particolarmente..
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Norna del Destino

Íviðia Hrafnsdóttir
Benedetta da Morrigan
Figlia di Muninn


Íviðia HrafnsdóttirBenedetta da MorriganFiglia di Muninn
avatar

Messaggi : 926
Località : Yggdrasil


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Mer 28 Apr 2010 - 0:31

Garza sterile molto fitta, dovrebbe andare bene per filtrare.
Comunque, i metodi antichi sono i migliori, se il nonno del tu amico faceva cosi' non puo' che andare bene.
magari con calzini intonsi pero' XD




Heiði hana hétu
hvar er til húsa kom,
völu velspáa,
vitti hún ganda;
seið hún hvar er hún kunni,
seið hún hugleikin,
æ var hún angan
illrar brúðar.

~
Splendente gli uomini mi chiamano
Quando visito le loro case
Una Volva lungimirante
Esperta in talismani
Incantatrice
Astuta nella magia
Di donne malvagie
sempre la benvenuta
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://anticoborgo.forumattivo.com
Ombra XI

avatar

Messaggi : 168
Località : Padova


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Mer 28 Apr 2010 - 0:53

Norna del Destino ha scritto:
Garza sterile molto fitta, dovrebbe andare bene per filtrare.
Comunque, i metodi antichi sono i migliori, se il nonno del tu amico faceva cosi' non puo' che andare bene.
magari con calzini intonsi pero' XD
Si beh, sul "i metodi antichi sono i migliori" ci sarebbe un pò da ridire...
Penso che sarebbe difficile, nonchè poco igenico trovare ed usare della bava di cinghiale per produrre l'idromele, o sbaglio?
Comunque potrei provare perchè no, con la garza purtroppo non sono riuscito a fare molto, forse era una garza di scarsa qualità, fattostà che mi filtrava poco o niente...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Ombra XI

avatar

Messaggi : 168
Località : Padova


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Mar 4 Mag 2010 - 0:47

Sono riuscito a risolvere il problema della filtrazione.
Semplicemente aspetto che si depositi il residuo sul fondo e poi travaso il tutto, pulisco la bottiglia e ritravaso.
Agendo in questo modo sono riuscito ad ottenere un prodotto finale limpido. Sapete se è una procedura sbagliata oppure è concessa nella preparazione?
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Gwydion

avatar

Messaggi : 53
Località : Lucheux


MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   Mar 4 Mag 2010 - 1:30

a dire il vero non ho mai sentito parlare di filtrazione dell' idromele...

pero' si, mi sembra la soluzione piu' spiccia e semplice...
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: Ricetta dell'Idromele   

Tornare in alto Andare in basso
 
Ricetta dell'Idromele
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 2Andare alla pagina : 1, 2  Seguente
 Argomenti simili
-
» Sentenza della Corte Costituzionale n.127 dell'8 aprile 2010 (centri di raccolta)
» cerco appunti di ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE GRECO E ROMANA e di ARCHEOLOGIA CRISTIANA
» 12 crediti a scelta dell studente...ma come funzionano????
» Presentazione dell'assessore Ganapini
» Ricetta pizza?

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
Antico Borgo  :: La Saggezza delle Streghe :: Cucina magica-
Andare verso: